Wall Street chiude poco mossa, vola Mobileye

Wall Street chiude poco mossa, vola Mobileye
© Shutterstock

Seduta povera di spunti. In ripresa i minerari. Brillano Herbalife e Citrix. Ancora vendite sui petroliferi.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi. Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,2%.

In assenza di dati macroeconomici e societari la seduta è stata molto tranquilla. L’attenzione è già tutta rivolta alla riunione della Fed, che inizia domani e si conclude mercoledì. È ormai scontato che l’istituto guidato da Janet Yellen alzerà i tassi di 25 punti base. Wall Street si concentrerà perciò soprattutto sulle indicazioni che arriveranno sul resto dell’anno.

I minerari hanno beneficiato della ripresa dei prezzi dei metalli. Freeport McMoRan (US35671D8570) ha guadagnato l’1,5% e Coeur Mining (US1921081089) il 2,3%.

Herbalife (KYG4412G1010) ha guadagnato il 2,7%. Il finanziere e miliardario Carl Icahn ha aumentato la sua partecipazione nel fornitore di prodotti salutistici.

Mobileye (NL0010831061) ha guadagnato il 28,2%. Intel (US4581401001) ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare la compagnia specializzata nelle tecnologie per i sistemi di guida autonoma per $15,3 miliardi.

Citrix (US1773761002) ha guadagnato il 6,8%. Secondo indiscrezioni di stampa l'impresa leader nelle soluzioni infrastrutturali avrebbe incaricato Goldman Sachs di studiare una sua possibile vendita.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,2% e Chevron (US1667641005) l'1,1%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi per la sesta seduta di fila in ribasso.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions