I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in leggero ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,3%.

Alla vigilia della decisione della Fed sui tassi gli investitori hanno preferito non esporsi a rischi. A pesare su Wall Street è stato inoltre il nuovo calo del prezzo del petrolio. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,5% e Chevron (US1667641005) l'1,8%. La quotazione del WTI è scesa oggi a New York per la settima seduta di fila.

Valeant Pharmaceuticals (CA91911K1021) ha perso il 10,1%. Secondo indiscrezioni di stampa William Ackman, proprietario e gestore dell'hedge fund Pershing Square Capital, avrebbe venduto la sua intera partecipazione nel gruppo farmaceutico.

Ruby Tuesday (US7811821005) ha guadagnato il 24,4%. La catena di ristoranti ha comunicato di star studiando opzioni strategiche, tra cui una sua possibile vendita.

Wal-Mart (US9311421039) ha guadagnato l’1,1% Bank of America ha introdotto il titolo del gigante del commercio al dettaglio nella sua “US-1 List”.

DSW (US23334L1026) ha guadagnato lo 0,9%. La catena di negozi di scarpe ha annunciato per lo scorso trimestre un utile adjusted di $0,20 per azione. Il consensus era di $0,16 per azione.

Corning (US2193501051) ha perso il 3,1%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul titolo del fornitore di pannelli LCD da "Buy" a “Neutral”.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA