Borsa Milano verso un avvio timido, previsioni puntano sui titoli bancari

Borsa Milano verso un avvio timido, previsioni puntano sui titoli bancari
© iStockPhoto

La Borsa di Milano dovrebbe aprire la seduta di oggi senza significative variazioni di prezzo

CONDIVIDI

La Borsa di Milano viaggia verso un'apertura di contrattazioni senza movimenti sigificativi. In scia alla chiusura interlocutoria di Wall Street e al segno negativo rimediato dalla Borsa di Tokyo, è molto probabile che gli investitori italiani preferiscano la prudenza. La scarsa avversione al rischio, più in generale, è da imputare ai tanti dossier aperti a livello internazionale, europeo e italiano. 

In questo contesto, in apertura di contrattazioni, il Ftse Mib non dovrebbe scostarsi più di tanto dal dato della chiusura di ieri. Per quello che riguarda i titoli che potrebbero registrare significative variazioni di prezzo, l'attenzione è rivolta soprattutto ai bancari. 

Nella seduta di ieri ad imporsi in testa al Ftse Mib sono stati i due titoli della galassia Unipol (quindi UnipolSAI e Unipol) mentre a crollare nelle retrovie è stata Leonardo (ex Finmeccanica).

Spunti in grado di influenzare l'andamento delle contrattazioni a Piazza Affari potrebbero oggi arrivare da alcuni dati macro in uscita oggi. Il calendario degli eventi macroeconomici non include appuntamenti a forte impatto ma comunque sono da monitorare i dati su partire correnti Usa nel quarto trimestre 2016 e indice dei prezzi al consumo a febbraio in Gran Bretagna. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions