Cambio Euro Dollaro: triplo top in area 1,1830, con rottura scatterebbe trend rialzista

Cambio Euro Dollaro: triplo top in area 1,1830, con rottura scatterebbe trend rialzista
© Shutterstock

Per il cambio Euro Dollaro si apre una due giorni cruciale. Il cross potrebbe essere influenzato da Jackson Hole

CONDIVIDI

Tutti i traders che puntano sul Forex guardando con molta attenzione all'andamento del cambio Euro Dollaro in queste ore. In avvio di seduta le quotazioni Euro Dollaro si stanno muovendo in area 1,18 lasciando percepire un approccio attendista da parte del mercato anche nelle prossime ore. E' probabile che l'andamento del cross valutario possa invece subire dei movimenti significativi laddove dovessero iniziare ad arrivare notizie e indiscrezioni da Jackson Hole, località dove da oggi è in corso il simposio dei banchieri centrali.

Il summit tra i potenti dell'economia monetaria mondiale è un evento che da sempre si è mostrato capace di influenzare il Forex. Molti investitori considerano il simposio di Jackson Hole un'occasione utlissima per captare quelle che potrebbero essere le prossime decisioni delle banche centrali nei mesi a venire. Proprio per questo motivo l'appuntamento tra i governatori delle banche centrali segna di fatto la fine della pausa estiva e il ritorno ad un certo dinamismo sui mercati. Ovviamente questa è una sorta di regola che non è scritta ossia non sempre al simposio è preceduto da estati di calma piatta. Se si allarga l'analisi a quello che è avvenuto negli ultimi mesi, si può affermare che quest'anno il simposio di Jackson Hole potrebbbe essere uno dei meno interessanti dell'ultimo periodo. I mesi di luglio e di agosto, infatti, non sono stati per nulla piatti sui mercati ma anzi c'è stato in dinamismo molto pronunciato. Allo stesso tempo, molti analisti affermano che è sbagliato caricare troppo di aspettative un simposio in cui tutto è stato già deciso. E' infatti noto da tempo che la politica monetaria della Federal Reserve è rivolta ad un aumento dei tassi. 

Nonostante questo contesto di fondo, il simposio di Jackson Hole ha sempre un suo fascino anche perchè se i giochi in Usa sono fatti, tutte le possibilità sono aperte in Europa. Ieri il governatore della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, ha precisato che la forward guidance è uno strumento utile ma ha anche aggiunto che esso può avere davvero efficacia solo se viene combinato con altre misura non standard. Draghi non si è invece sbilanciato su quelle che potrebbero essere le prossime mosse di politica monetaria della Bce. Per questo motivo, l'intervento del governatore in agenda a Jackson Hole domani 25 agosto, è molto atteso e può generare importanti movimenti sull'andamento del cambo Euro Dollaro. Secondo Intesa Sanpaolo, "la forward guidance sul QE sarà al centro della riunione BCE di settembre, che servirà a preparare i mercati all’avvio del programma di riduzione degli acquisti".

Questo il contesto generale da tenere presente prima di aprire una determinata posizione sul cross Euro Dollaro. Ma i grafici cosa dicono? Se andiamo a guardare all'andamento del cambio, un livello da monitorare che andrebbe attenzionato è quello in area 1,1830. Secondo Intesa Sanpaolo nei pressi di questo livello il cross Euro Dollaro Usa ha formato questa settimana un triple top. Questo significa che se dovesse essere rotto questo livello si aprirebbe la strada verso un possibile rialzo del cambio Euro Dollaro. Una situazione simile si potrebbe realizzare sempre che non ci siano novità inattese da Jackson Hole. Da tenere in considerazione nell'eleborazione delle previsioni sull'andamento del cross anche la posizione del presidente americano Trump in Usa quindi la politca intera americana. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions