Prosegue il nostro consueto appuntamento settimanale con l'elenco di tutti i principali market mover che vi consigliamo di tenere sotto controllo in questi giorni.

La settimana non è ricchissima di spunti, ma i forex trader più attenti all'analisi fondamentale dovranno comunque prendere in considerazione, all'interno dell’area euro, la pubblicazione del dato più importante del periodo, l'aggiornamento tedesco dell’indagine ZEW che fornirà indicazioni sulla fiducia degli analisti nel dopo voto in Germania. Gli analisti si attendono una stabilizzazione delle attese intorno a quota 17 punti. Tra gli altri dati europei, in uscita anche la nuova statistica sull'inflazione dell'Eurozona, probabilmente stabile a settembre all’1,5%.

La settimana ha invece più dati in uscita negli Stati Uniti. In particolare, verranno pubblicate le prime indagini del manifatturiero di ottobre, che dovrebbero confermare il quadro espansivo. Per quanto riguarda invece il mese di settembre, la produzione industriale e i nuovi cantieri residenziali dovrebbero rimbalzare dopo la correzione di agosto. Ulteriormente, usciranno i dati sulle vendite di case esistenti di settembre, che dovrebbero mantenersi su un debole trend verso il basso, dovuto alla scarsità di offerta. Infine, uscirà il Beige Book, che dovrebbe segnalare una continua espansione dell’attività, sostenuta anche dalla ricostruzione post-uragani, e potrebbe rilevare l’accumularsi di pressioni verso l’alto sui salari.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA