Quotazioni oro in rialzo su delusione fiscale americana

oro

Le quotazioni oro sono in rialzo dopo la delusione sulla riforma fiscale USA.

CONDIVIDI

Le quotazioni oro stanno fruendo di un buon supporto grazie all'indebolimento del dollaro statunitense, su cause prevalentemente endogene: negli USA infatti traspare un po' di insoddisfazione dopo la lettura dei dettagli del piano di stimolo fiscale diffuso dall'amministrazione Trump.

In altri termini, gli analisti si attendevano uno stimolo più consistente e più strutturale di quanto ora previsto, e il dollaro ne ha risentito, lanciando in maniera controbilanciata le quotazioni del lingotto al rialzo.

A proposito di Trump, la visita in Asia è occasione per poter rafforzare le relazioni intercontinentali e per poter parlare dei rischi geopolitici sussistenti nella regione, relativi principalmente al programma nucleare della Corea del Nord.

Sempre a proposito di Stati Uniti, evidenziamo come qualche giorno fa l'EIA abbia pubblicato il proprio Natural Gas Weekly Update, manifestando un incremento oltre le attese degli stock di gas, di 65 Bfc. Credono inoltre consumi totali domestici e produzione media.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions