High-tech: J.P. Morgan boccia Intel

La banca d'affari ha tagliato il suo rating sul titolo del leader mondiale dei semiconduttori a "Neutral".

CONDIVIDI
J.P. Morgan ha tagliato il suo rating su Intel (US4581401001) da "Overweight" a "Neutral" ma confermato il target sul prezzo a $25. Secondo la banca d'affari le attuali stime del consensus sugli utili del leader mondiale dei semiconduttori sarebbero troppo ottimistiche. J.P. Morgan si attende che il margine lordo di Intel calerà quest'anno rispetto al 2011 dal 62,5% al 60,6%. J.P. Morgan indica a proposito che Intel aumenterà fortemente le sue spese in conto capitale. J.P. Morgan crede inoltre che su Intel peserà la crescente concorrenza da parte di ARM Holdings (GB0000595859). J.P. Morgan prevede di conseguenza che Intel genererà nel 2012 un utile di $2,05 per azione a fronte di $2,38 per azione atteso da Wall Street.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions