Il prezzo dell'oro sale ancora, in settimana +2,3%

Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi per la sesta seduta di fila in rialzo. Il future con scadenza agosto ha guadagnato al NYMEX lo 0,5% a $1.628,10 all'oncia. Durante l'intera settimana l'oro si è apprezzato del 2,3%. I dati macroeconomici pubblicati oggi hanno confermato che la ripresa economica negli USA sta perdendo vigore. In particolare l'indice Michigan relativo alla fiducia dei consumatori è calato a giugno per la prima volta da dieci mesi. Sempre più investitori scommettono quindi che la Federal Reserve tornerà a stampare denaro per sostenere l'economia. Un allentamento monetario tende ad incoraggiare gli investimenti nell'oro perche' aumenta i rischi di inflazione e pesa sul dollaro. Un dollaro più debole è un fattore positivo per le materie prime denominate in dollari, come il metallo giallo, perchè le rende meno care per chi possiede altre divise.

Articoli correlati