Microsoft lancia warning sulle vendite di PC

Secondo una dirigente del colosso del sofware le vendite di PC potrebbero essere calate lo scorso trimestre di più dell'1%.

CONDIVIDI
Microsoft (US5949181045) ha avvertito che le vendite di PC potrebbero essere calate nel quarto trimestre del 2011 più di quanto atteso dagli analisti. Tami Reller, vice presidente e responsabile delle finanze della divisione Windows, ha dichiarato nel corso del Computer Electronic Show di Las Vegas, che le inondazioni in Thailandia hanno danneggiato molti impianti e frenato in questo modo la produzione di computer. Reller ha inoltre indicato che sul mercato dei PC sta pesando la crescente concorrenza da parte degli smartphone e dei tablet. Reller crede perciò che il calo delle vendite di PC a livello globale sia stato nel quarto trimestre probabilmente maggiore dell'1% previsto dagli esperti.

Articoli correlati