semiconduttori: il comparto brilla su giudizi positivi da parte degli analisti

CONDIVIDI
Brillano oggi a New York i titoli legati al comparto dei semiconduttori grazie a diversi commenti positivi da parte degli analisti.
Lehman Brothers ha confermato il suo giudizio di "overweight" su Texas Instruments (ISIN: US8825081040), principale produttore mondiale di chip per telefonini. Secondo gli analisti di Lehman Brothers la forte domanda dei prodotti di Texas Instruments dovrebbe continuare anche nei prossimi mesi.
Lehman Brothers ha anche rivisto al rialzo, da "equal weight" a "overweight", il rating su Xilinx (ISIN: US9839191015), impresa leader nel disign di microchip programmabili, e alzato anche il target sul prezzo da $45 a $48.
Upgrade infine degli esperti di Oppenheimer su AMD (ISIN: US0079031078): da "neutral" a "buy" con un target sul prezzo a $18.
AMD guadagna al momento il 3,5% a $14,50. Texas Instrument e Xilinx sono in rialzo rispettivamente del 2,4% e dell'1,5%.

L'ottimismo degli analisti sul settore dei semiconduttori sembra venire confermato dai dati ancora provvisori della società di ricerca Gartner che ha comunicato oggi che il mercato dei chip raggiungerà quest'anno un volume pari a $217 miliardi, il 22,6% in più rispetto al 2003. Inoltre l'offerta minore di chip avrebbe stabilizzato i prezzi. Questa circostanza andrebbe a vantaggio della profittabilità delle imprese del comparto.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions