Wall Steet chiude in calo su timori Europa

Il Dow Jones ha perso lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,5%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,4%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,5%. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite lo 0,4%.
Su Wall Street ha pesato oggi il nuovo aumento dei timori relativi alla crisi in Europa. Secondo quanto riportano diverse fonti Standard & Poor's avrebbe deciso di declassare alcuni Paesi europei. Il Ministro francese dell'Economia François Baroin ha confermato che l'agenzia statunitense ha tagliato il rating di Parigi da "AAA" a "AA+".
Dal fronte macroeconomico sono arrivate delle notizie contrastanti. Il deficit della bilancia commerciale degli USA è aumentato a novembre più di quanto atteso dagli economisti, l'indice Michigan relativo alla fiducia dei consumatori è salito invece a gennaio ai massimi da sette mesi.
I bancari hanno guidato la lista dei ribassi. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha perso il 2,7%. La banca statunitense ha annunciato una trimestrale che ha deluso le attese degli investitori. Tra gli altri titoli del settore Bank of America (US0605051046) ha perso il 2,7%, Citigroup (US1729671016) il 2,7% e Goldman Sachs (US38141G1040) il 2,2%.
I petroliferi hanno chiuso in rialzo nonostante il nuovo calo del prezzo del petrolio. Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,2% e Chevron (US1667641005) l'1,1%.
Eastman Kodak (US2774611097) ha perso il 22,8%. Secondo quanto riporta "Bloomberg" l'impresa impegnata nel settore della fotografia si starebbe preparando a dichiarare bancarotta.
Diamond Foods (US2526031057) ha perso il 10,3%. Secondo delle voci di stampa il Dipartimento di Giustizia avrebbe avviato un'indagine su delle presunte irregolarità contabili relative ai pagamenti effettuati dal gruppo alimentare ai produttori di noci.
VMware (US9285634021) ha chiuso in ribasso del 2,8%. Citigroup ha tagliato il suo rating sul titolo del leader dei software per la virtualizzazione dei sistemi desktop e server a "Sell".
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions