Wall Street chiude in rialzo, Dow Jones +0,5%, Nasdaq +0,6%

Bene i ciclici ed i petroliferi. Citigroup pesa sul settore bancario. Volano Research In Motion e Sears.

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,6%. Wall Street ha beneficiato dell'aumento della fiducia degli investitori nell'economia. I dati pubblicati oggi nelle principali regioni del globo sono stati tutti decisamente positivi. Il PIL della Cina è cresciuto lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli economisti. L'indice ZEW relativo alla fiducia degli investitori istituzionali tedeschi ha registrato questo mese un aumento record. L'indice NY Empire State, un indicatore del settore manifatturiero statunitense, è salito inoltre questo mese ai massimi da aprile.
Tra i ciclici Caterpillar (US1491231015) ha guadagnato lo 0,9%, 3M (US88579Y1010) lo 0,8% e United Technologies (US9130171096) l'1,3%. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l'1% e Chevron (US1667641005) lo 0,6%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 2%.
Citigroup (US1729671016) ha perso l'8,2%. La banca statunitense ha pubblicato una trimestrale inferiore alle previsioni degli analisti. Sulla scia di Citigroup Bank of America (US0605051046) ha perso il 2,8% e J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) il 2%.
Kraft Foods (US50075N1046) ha guadagnato l'1%. Il gruppo alimentare ha annunciato che taglierà 1.600 posti di lavoro nell'America settentrionale e che l'utile nel 2011 potrebbe avere leggermente superato le sue previsioni.
Wells Fargo
(US9497461015)
ha guadagnato lo 0,7%. La banca californiana ha generato lo scorso trimestre un utile di $0,73 per azione. Il consensus era di $0,72 per azione.
Intel (US4581401001) ha perso lo 0,4%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo del leader mondiale dei semiconduttori da "Overweight" a "Neutral".
Research In Motion
(CA7609751028) ha guadagnato l'8%. Secondo delle indiscrezioni raccolte da BGR, un noto blog specializzato nelle voci che ruotano attorno al settore high-tech, il produttore del BlackBerry starebbe cercando di vendersi a Samsung Electronics (KR7005930003).
Sears Holdings (US8123501061) ha guadagnato il 9,5%. Sul mercato è circolata oggi la voce che il miliardario Eddie Lampert abbia l'intenzione di fare un'offerta per il resto del capitale del gigante del settore del commercio al dettaglio. Lampert è già il principale azionista di Sears.
Applied Materials (US0382221051) ha chiuso in rialzo del 2,4%. RBC Capital Markets ha promosso il titolo del maggiore fornitore al mondo di infrastrutture per la produzione di semiconduttori da "Sector Perform" ad "Outperform".
Check Point Software
(IL0010824113) ha guadagnato il 7,8%. L'impresa impegnata nel settore della sicurezza informatica ha annunciato per il quarto trimestre un utile di $0,84 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,82 per azione.
Compuware (US2056381096) ha chiuso in ribasso del 9,5%. L'azienda impegnata nel mercato software e servizi per la gestione e il funzionamento ottimale delle applicazioni IT si attende per il corrente esercizio un utile di $0,40 - $0,42 per azione e ricavi di $1,0 - $1,02 miliardi. Gli analisti avevano atteso un utile di $0,56 per azione e ricavi di $1,04 miliardi.
Forest Laboratories (US3458381064) ha guadagnato il 3,8%. Il gruppo farmaceutico ha annunciato per il suo terzo trimestre fiscale un utile di $1,04 per azione. Il consensus era di $1,01 per azione.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions