Wall Street, gli indici incrementano i ribassi

wall-street-gli-indici-incrementano-i-ribassi
© iStockPhoto

Wall Street, gli indici incrementano i ribassi

CONDIVIDI
I principali indici azionari statunitensi hanno incrementato le loro perdite. Il Dow Jones scende al momento dell'1,1% e il Nasdaq Composite dello 0,9%. Gli investitori sono sempre più preoccupati a causa della crisi in Europa. La regione autonoma della Catalogna, una delle più ricche della Spagna, ha annunciato di aver bisogno dell'aiuto al governo centrale di Madrid. A pesare su Wall Street sono inoltre i timori relativi allo stato di salute dell'economia. L'indice della Fed di Richmond, un indicatore del settore manifatturiero statunitense, è crollato questo mese a -17 punti. Tra i ciclici General Electric (US3696041033) perde l'1,5%, 3M (US88579Y1010) l'1,6% e United Technologies (US9130171096) l'1,7%. Anche dal fronte societario sono arrivate notizie poco incoraggianti. UPS (US9113121068) perde il 5,4%. Il leader a livello mondiale nella spedizione delle merci ha tagliato le previsioni sul suo utile nel 2012 a causa dell'incertezza relativa alle condizioni macroeconomiche. Cisco Systems (US17275R1023) perde il 5,7%. Il leader mondiale nel networking per Internet ha annunciato che taglierà 1.300 posti di lavoro. RBC Capital ha ridotto il suo target price per il titolo da $21 a $18. Texas Instruments (US8825081040) perde l'1,5%. Il gigante dei semiconduttori ha fornito un prudente outlook sul corrente trimestre a causa del rallentamento della domanda.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions