eToro

Auto elettrica, ma quanto costa ricaricare? In Italia i costi di ricarica più alti

Auto elettrica, ma quanto costa ricaricare? In Italia i costi di ricarica più alti

Quanto costa fare 100 miglia con una Tesla S? Ecco tutti i costi di ricarica nei vari Paesi del mondo, e l'Italia è tra i più cari

Le auto elettriche sono il futuro nel mercato dell’automobile, un cambiamento destinato a lasciare il segno nei prossimi decenni, ma ad oggi la loro diffusione risulta ancora estremamente limitata. Sembra infatti che le condizioni per poter sfruttare tale innovazione non siano ancora ottimali, ed è per questo che la tecnologia delle auto elettriche ha difficoltà a decollare.

Il primo aspetto da considerare è senza ombra di dubbio quello della limitata autonomia e dei tempi necessari per completare una ricarica. Sono già stati compiuti importanti passi avanti ma ancora questi aspetti non hanno convinto del tutto il mercato.

E’ pur vero che si tratta di aspetti che possono risultare più o meno evidenti, e quindi rappresentare un ostacolo più o meno grosso, a seconda dell’utilizzo che si fa della propria auto. In altre parole, se si usa l’automobile elettrica per brevi tragitti quotidiani la questione dell’autonomia e dei lunghi tempi di ricarica non crea alcun problema, ma per un viaggio lungo sicuramente sarebbe un limite al momento inaccettabile.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>


Quanto costa ricaricare un’auto elettrica?


Tralasciando per un attimo la questione dell’autonomia e dei tempi di ricarica, a concentrandosi un attimo sui costi da sostenere nell’uso di un’automobile elettrica, notiamo che ci sono delle enormi disparità tra Paese e Paese.

Nella tabella sottostante possiamo osservare quali sono i costi per un tragitto di 100 miglia con una Tesla modello S (dotata di un’autonomia dichiarata di 259 miglia) prendendo in considerazione il costo per kilowattora.

Analizzando la tabella notiamo che la nazione dove usare una Tesla S è più conveniente è di gran lunga il Cile, dove percorrere 100 miglia con l’auto prodotta da Elon Musk costerebbe circa 2,40€. Questo grazie ad un prezzo particolarmente basso dell’energia, che approssimativamente si aggira intorno ai 7 centesimi per kWh.

Costi di ricarica bassi anche in Australia e Canada, dove si spenderebbe meno di 4 euro, mentre negli Stati Uniti si arriverebbe intorno ai 5 euro o poco meno. I Paesi dove fare 100 miglia con una Tesla S costa di più sono prima di tutto la Danimarca dove il costo si attesta sugli 11,69€, la Germania 11,34€, il Belgio 9,62€ e l’Italia al quarto posto con un costo sui 9,27€.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato