Borsainside.com

Enel, progetto da 90 milioni in Portogallo: l'impianto avrà un sistema di accumulo di energia

Enel, progetto da 90 milioni in Portogallo: l'impianto avrà un sistema di accumulo di energia

Enel si aggiudica 99 MW di capacità solare con accumulo di energia nella gara per le rinnovabili organizzata dal governo portoghese

Stando ai risultati preliminari della seconda gara per le rinnovabili organizzata dal governo portoghese attraverso DGEG (Direzione Generale Energia e Geologia), Endesa Generacion Portugal, controllata dalla società spagnola del Gruppo Enel (Endesa), è riuscita ad aggiudicarsi 99 MW di capacità solare con accumulo di energia.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

L'impianto, sviluppato, costruito e gestito da Enel Green Power, sarà il primo progetto del Gruppo Enel nella penisola iberica ad energia rinnovabile e con un sistema di accumulo di energia.

Antonio Cammisecra, CEO di Enel Green Power e Responsabile Global Power Generation di Enel, ha affermato: "Con questi risultati confermiamo la nostra dedizione alla crescita delle energie rinnovabili nella penisola iberica, questa volta in Portogallo, un mercato chiave per la nostra attività e per il nostro impegno nella transizione energetica verso un modello di generazione di elettricità più sostenibile".

Inoltre ha aggiunto che "lo sviluppo di nuova capacità rinnovabile integrata con l'accumulo di energia, contribuirà agli obiettivi di decarbonizzazione sia del Gruppo che del Paese, favorendo la progressiva sostituzione della generazione convenzionale con fonti a zero emissioni. Così facendo aumenteremo al contempo la flessibilità della rete grazie al sistema di storage integrato al progetto".

Il nuovo impianto dovrebbe entrare in funzione già nel 2024, prevede un investimento di oltre 90 milioni di euro e sarà situato nella regione dell'Algarve.

Così come previsto dal regolamento di gara, Enel potrà scegliere se collegare il nuovo progetto solare (+ storage) alla rete nazionale. E' stato infatti stipulato un contratto di ben 15 anni con il Sistema Elettrico Nazionale del Paese. La gara DGEG è stata lanciata per un massimodi 700 MW di nuovi progetti "standalone", siano essi solari o "solari + storage".

Inoltre questa gara è stata lanciata in linea con l'obiettivo del Paese di diventare, entro il 2050, un Paese "carbon neutral".

Anche l'aggiudicazione è totalmente in linea con i progetti di decarbonizzazione del Gruppo Enel, il quale ha come scopo quello di portare a una crescita sempre maggiore dell'utilizzo di rinnovabili, e tutto questo attraverso l'utilizzo di sistemi dotati di capacità di accumulo.

Infatti Enel Green Power ha recentemente dato il via a un progetto che prevede la costruzione di un sistema solare + storage in Texas ed ha altri progetti simili da avviare, per oltre 160 MW attualmente già approvati o addirittura in costruzione.

Allinterno del Gruppo Enel, Enel Green Power in particolare si è dedicata allo sviluppo e alla gestione di impianti a energie rinnovabili in tutto il mondo, con una presenza in Europa, Asia, Africa, Americhe e Oceania.

Enel Green Power inoltre è all'avanguardia nell'integrazione di tecnologie innovative in impianti a fonti rinnovabili, e per questo si è confermato leader mondiale nel settore dell'energia pulita. Si stima che questo gruppo ora gestisca una capacità di 46,4 GW e un mix di generazione che include il solare, l'eolico, la geotermia e l'energia idroelettrica.

In particolare, attraverso Enel Green Power Espana, attualmente Edesa gestisce oltre 7.507 MW di capacità installata rinnovabile in Spagna. Tra questi, 4.711 MW derivano da impianti idroelettrici convenzionali, mentre 2.796 MW sono divisi tra: eolico (2.362 MW), solare (352 MW), mini-idro (79 MW) e altre fonti di energia rinnovabile (3 MW).

Endesa è presente in Portogallo dal 1993 ed ha partecipato a diversi progetti di produzione di energia. Inoltre è uno dei pionieri nel mercato liberizzato portoghese, dove è stato classificato come il secondo più grande rivenditore.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS