Prezzo Bitcoin scivola a 57mila dollari. Occasione per comprare BTC?

Il rimbalzo del Bitcoin è fallito. Nella mattinata del 23 novembre, il BTC scambia in area 57mila dollari confermando la tendenza debole che ha iniziato a caratterizzare l’andamento della criptovaluta già a partire dallo scorso week-end.

Appena 24 ore fa, i prezzi del BTC, dopo una rapida discesa fino a 55700 dollari, avevano provato un rapido recupero attestandosi poco sotto la soglia psicologica dei 60mila dollari. L’evoluzione non è però stata positiva.

Plus500 Trading CTA

In assenza di allungo in direzione quota 66mila dollari, il valore del BTC ha ritracciato scendendo sotto i 58 mila dollari. Questo passaggio è stato decisivo per innescare un ulteriore ribasso che ha condotto il prezzo della criptovaluta sui livelli attuali. 

Un valore come quello odierno può essere sfruttato per comprare “a sconto”. Una simile strategia rappresenta quasi un classico per chi punta a guadagnare con i possibili successivi rialzi delle quotazioni. Per seguire questa strada è però fondamentale affidarsi ad un broker che mette a disposizione strumenti avanzati per operare sul mercato delle criptovalute. Un esempio è il Copy Trading eToro grazie al quale è possibile copiare le strategie dei traders più bravi. Il Copy Trading può essere utilizzato anche dagli investitori che sono alle prime armi anche perchè è sempre possibile prima testarlo in modalità demo. 

Copia i migliori traders su Bitcoin con il Copy Trading eToro>>>clicca qui per provare in modalità demo, è gratis

CopyTrader

Acquistare Bitcoin quando i prezzi sono contenuti e puntare ad un rimbalzo ha però senso solo se il quadro delle previsioni è incoraggiante. Dal punto di vista dell’analisi tecnica diventa fondamentale l’individuazione di punti di supporto sui quali costruire una strategia rialzista.

Un valore importante sotto questo punto di vista è quello dei 58mila dollari. L’andamento tenuto dalla criptovaluta nel corso delle ultime ore dimostra un costante tentativo di agganciare questo valore. Nel caso in cui il Bitcoin dovesse perdere la bussola, non è da escludere che possa esserci un allargamento del ritracciamento fino a 52500 dollari. Se invece a dominare dovesse essere la tendenza al rialzo, il prossimo target potrebbe essere quello dei 60mila dollari.

A seguire, in caso di consolidamento della spinta, il Bitcoin potrebbe mettere nel mirino i 62500 dollari. Questo livello può essere considerato come la nuova resistenza da rompere prima di ipotizzare la scalata verso nuovi massimi (ATH). 

A suggerire di comprare Bitcoin approfittando dei prezzi attuali (più contenuti rispetto alla scorsa settimana) è quindi il quadro delle previsioni di medio termine. L’impressione è che, nonostante il recente ribasso, il quadro generale in cui si muove il Bitcoin non sia mutato. Il mercato, infatti, continua ad essere rialzista e il Bitcoin è in un momento di forte attrazione di candele minine e massime più elevate. 

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e imparare a fare trading online sul Bitcoin>>>è gratis

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.