Cambio Euro Dollaro, alcuni pattern lo ribadiscono: trend EUR/USD resta ribassista

Il cambio Euro Dollaro Usa è avviato ad imboccare un rialzo che potrebbe portarlo su livelli interessanti da oggi fino alla fine del 2018 prima, e da oggi a un anno dopo. Questo è quello che pensano molti analisti in considerazione di quello che è il quadro fondamentale di riferimento. L’analisi tecnica, però, vede le previsioni di breve sul cambio Euro Dollaro in modo un tantino diverso. Le flag vale a dire pattern di continuazione del trend che hanno un utilizzo molto frequente nell’ambito di quella che viene definita come analisi tecnica di tipo classico, lasciano intendere che il cambio EUR/USD sia sempre orientato al ribasso. 

Dal punto di vista grafico la flag su Euro Dollaro ha la forma di un parallelogrammo che si muove contro-trend come conseguenza della presa di profitto dei trader di breve termine e della non facile mossa di alcuni operatori finanziari che hanno provato a mutare i rapporti di forza presenti fino a quell’istante sul mercato del Forex.

La flag è un pattern di continuazione del trend che solitamente non viene mai usata da chi fa Forex Trading per cercare di individuare l’esistanza di determinate inversioni della tendenza. Se sul grafico EUR/USD si considera un time frame di riferimento di riferimento di non oltre 4 ore, viene subito ad evidenziarsi un solido bearish trend direzionale che ad un certo punto è costretto a fare i conti con una correzione di tipo fisiologico. Il pullback prende la forma di una flag. In questa situazione, il price action trader prende posizione una volta che si è venuta a creare la breakout candle. Operativamente si può anche prendere in considerazione l’ingresso attraverso il ricordo a una strategia trading che sia meno da irruzione ossia meno dirompente. In tal caso il suggerimento operativo per chi fa trading sul cambio Euro Dollaro diventa quello di usare un ordine limit su un livello chiave delle quotazioni che sia più vicino. 

In generale considerando l’andamento del cambio Euro Dollaro nella seduta di ieri, è possibile comunque percepire l’esistanza di un leggero miglioramento della situazione. Ieri per EUR/USD è stata una seduta molto significativa con il cross che si è spinto fino a ben oltre 1,17. La barriera collocata in area 1,1740-1,1760 è stata superata e la situazione tecnica di breve periodo è migliorata. Nel breve termine diventa ora possibile l’attivazione di una pausa di consolidamento con successivo allungo fino a quota 1,18-1,1805. Laddove il cambio Euro Dollaro, però, dovesse scendere sotto quota 1,1650, allora si potrebbe riaprire la porta per un ulteriore ribasso. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Forex

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.