etoro

I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

Il Nikkei ha perso oggi a Tokyo l'1,55% e raggiunto i livelli minimi da più di sei settimane a 11258,37 punti. Sul principale indice di borsa giapponese hanno pesato soprattutto i ribassi dei titoli high-tech. La debole performance del Nasdaq dei giorni scorsi ha influenzato negativamente il clima sul settore anche a Tokyo. Sulla scia del comparto americano hanno sofferto in particolare i titoli legati ai semiconduttori. L'organizzazione settoriale Semiconductor Equipment and Materials International ha inoltre comunicato che il Book-to-Bill Ratio, il rapporto tra ordini ricevuti e ordini evasi, che rappresenta uno standard per valutare l'andamento dell'''industria dei chip, ha registrato a giugno un calo. Advantest (JP3122400009) ha perso il 4,7% a ¥6240, Tokyo Electron (JP3571400005) il 4,6% a ¥5200, Kyocera (JP3249600002) il 3% a ¥8320. Male anche Sharp (JP3359600008) dopo che Merrill Lynch ha espresso un giudizio negativo sul settore degli schermi piatti. Sharp, primo produttore al mondo di televisori a cristalli liquidi, ha chiuso in ribasso del 2% a ¥1605. In calo di circa il 2% anche Toyota (JP3633400001) nonostante il gigante dell'automobile abbia rivisto al rialzo gli obiettivi sulle vendite per il 2004.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS