I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Anche oggi il Nikkei a Tokyo ha registrato un leggero rialzo: +0,2% a 10692 punti. La buona performance dei mercati azionari americani di ieri ha spinto l'indice in un primo momento verso più alti livelli. Una nuova scossa di terremoto nella regione di Niigata e il rapimento di un cittadino giapponese in Irak hanno però pesato sul sentiment degli investori verso la fine della seduta. Tra i titoli in evidenza ancora i bancari Shinsei Bank (JP3729000004) e Resona (JP3500610005) che hanno guadagnato rispettivamente il 2,5% e l'1,1%. Le due imprese hanno alzato ieri le stime sui loro utili.
Poco mossi anche gli altri indici: l'Hang Seng ha perso lo 0,1%, il Taiex a Taipei lo 0,2%, il Kospi a Seul lo 0,5%, mentre lo Straits Times a Singapore ha guadagnato lo 0,1%.
A Sydney l'All Ordinaries ha dato ancora una volta una prova di forza guadagnando l'1% a 3753,7 punti. I due colossi minerari BHP Billiton (AU000000BHP4) e Rio Tinto (AU000000RIO1) hanno guadagnato rispettivamente l'1,3% e lo 0,8%. Dopo il forte rialzo di ieri bene anche oggi News Corporation (AU000000NCP0): +1,4% a AUD 10,91. Il mercato ha accolto positivamente le ultime notizie riguardo il trasferimento della base dell'azienda di Rupert Murdoch negli USA.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro