Borsainside.com

I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

La Banca Centrale Giapponese potrebbe intervenire sul mercato valutario. Sadakazu Tanigaki, Ministro delle Finanze del Paese del Sol Levante, ha espresso oggi la sua preoccupazione riguardo i recenti movimenti del dollaro nei confronti dello yen. Tanigaki ha affermato che il Giappone osserva attentamente gli sviluppi ed è pronto eventualmente ad intervenire con decisione sul mercato. La valuta americana è scesa oggi rispetto allo yen a 104,36, il livello più basso degli ultimi otto mesi. Il forte calo del dollaro rispetto allo yen pesa sulle esportazioni del Giappone, uno dei principali canali su cui il paese asiatico punta per uscire dalla fase di stagnazione economica. Per questo motivo oggi a Tokyo hanno sofferto in particolare i titoli dell'industria automobilistica. Gran parte degli affari di Toyota (JP3633400001) & co. dipendono infatti dalle vendite negli Stati Uniti.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS