Borsainside.com

Borse asiatiche depresse dall'alto prezzo del petrolio

Le principali borse asiatiche hanno chiuso oggi in ribasso a causa dei timori legati al prezzo del petrolio che ieri a Wall Street ha raggiunto un nuovo record storico oltre i $60 a barile. Male i titoli high tech dopo che Micron Technology (US5951121038), impresa leader nella produzione di memorie DRAM, ha presentato nel dopo-borsa negli USA dei deboli risultati di bilancio.
Il Nikkei a Tokyo ha perso lo 0,3% 11537,03. Male anche il Kospi a Seul (-0,8%), il Taiex a Taipei (-0,5%) e l'S&P/ASX 200 a Sydney (-0,6%). Leggero rialzo controtendenza per l'Hang Seng ad Hong Kong: +0,2% a 14108,39 punti. L'indice è stato sostenuto dalla solida performance dei titoli del settore petrolifero ed immobiliare. Petrochina (CN0009365379) e CNOOC (HK0883013259) hanno guadagnato rispettivamente lo 0,2% e lo 0,6%. Cheung Kong (HK0001000014) ha chiuso in rialzo dell'1%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS