Borsainside.com

Borse asiatiche: Il prezzo del petrolio affonda ancora i listini

Anche oggi le principali borse asiatiche hanno chiuso in ribasso. Il prezzo del petrolio ha raggiunto in Asia un nuovo record storico a $60,47 al barile. Il Nikkei a Tokyo ha perso l'1,1% a 11414,28 punti. L'alto prezzo del petrolio potrebbe soprattutto rallentare la crescita economica statunitense, primo partner commerciale del Giappone. Per questo motivo hanno sofferto a Tokyo soprattutto i titoli delle imprese esportatrici. Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,5%, Honda (JP3854600008) lo 0,9% e Nissan Motor (JP3672400003) l'1,5%. Male anche i titoli high-tech sulla scia della negativa performance del Nasdaq di venerdì scorso. Advantest (JP3122400009) ha perso il 2,7%, Tokyo Electron (JP3571400005) il 2,6% e NEC (JP3733000008) il 2,4%. Tra le altre borse il Kospi a Seul ha chiuso in ribasso dell'1,1%, il Taiex a Taipei dello 0,6% e l'Hang Seng ad Hong Kong dello 0,4%.




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS