La Borsa di Tokyo sale su debolezza yen

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,4% a 16710,55 punti, il Topix l'1% a 1711,02 punti. Il mercato azionario giapponese è stato sostenuto oggi dalla debolezza dello yen rispetto al dollaro. La valuta nipponica è scesa in Asia in mattinata ai suoi più bassi livelli sul biglietto verde dallo scorso 13 dicembre. Questa circostanza ha sostenuto i titoli delle imprese esportatrici giapponesi. Sony (JP3435000009) ha guadagnato il 4,3%, Matsushita Electric (JP3866800000) l'1,2% e Canon (JP3242800005) il 2,7%. Il settore auto ha beneficiato oltre della debolezza dello yen anche dei positivi dati di gennaio sulle vendite negli USA. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato lo 0,8%, Nissan Motor (JP3672400003) lo 0,9% e Honda (JP3854600008) il 2,5%. Tra gli altri titoli in gran spolvero Konica Minolta (JP3300600008): +11,1% a ¥1472. L'impresa ha annunciato che durante lo scorso trimestre i suoi utili sono più che raddoppiati. Ancora male invece NTT DoCoMo (JP3165650007): -2,2% a ¥179000. Oggi il titolo è stato declassato sia da Nomura che da Credit Suisse. Ieri il colosso giapponese delle telecomunicazioni aveva presentato una trimestrale al di sotto delle attese.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro