La Borsa di Tokyo chiude ai minimi delle ultime dieci settimane

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la seconda seduta di fila in forte ribasso ed è scesa ai suoi minimi delle ultime dieci settimane. Il Nikkei ha perso l'1,8% a 15.438 punti, il Topix il 2,1% a 1.572 punti. Anche oggi gli operatori hanno parlato di forti ordini di vendita dall'estero nonostante la giornata festiva negli USA. I timori su una possibile prossima fine della politica monetaria ultra accomodante della Banca Centrale Giapponese hanno ridotto l'appetibilità del mercato azionario del Paese del Sol Levante per gli investitori stranieri. Sony (JP3435000009) ha perso il 3,6% a ¥5.300. Secondo Merrill Lynch, che ha declassato venerdì scorso il titolo a "Sell", la Playstation 3 potrebbe venir lanciata sul mercato più tardi del previsto. Male i bancari. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004), nata lo scorso ottobre dalla fusione tra Mitsubishi Tokyo Financial e UFJ, ha annunciato di aver rimandato il piano d'integrazione dei suoi sistemi informatici. Il titolo ha perso il 4,3%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 3,1% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l'1,6%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption