La Borsa di Tokyo chiude in ribasso, male Sony

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha archiviato la settimana in ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,2% a 16.906,23 punti e il Topix lo 0,8% a 1.716,43 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato la decisione della Banca Centrale Cinese di alzare il suo tasso d'interesse per la prima volta dall'ottobre 2004. Questa circostanza ha avuto come conseguenza un apprezzamento dello yen rispetto al dollaro. Hanno sofferto perciò in particolare i titoli delle imprese esportatrici del Paese del Sol Levante. Honda (JP3854600008) ha perso l'1,1%, Nissan Motor (JP3672400003) lo 0,8%, Toyota (JP3633400001) lo 0,1%, Matsushita Electric (JP3866800000) il 2% e Fanuc (JP3802400006) il 2,8%. Forte ribasso per Sony (JP3435000009): -5,1% a ¥5.720. Il gigante giapponese dell'elettronica e dei media ha comunicato delle deludenti previsioni per il corrente esercizio. Bene invece controtendenza Canon (JP3242800005): +3,2% a ¥8.710. L'impresa leader nella produzione di camere digitali e di macchine per ufficio ha presentato dei dati di bilancio superiori alle attese degli analisti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro