IPO: Bank of China vola al suo debutto alla Borsa di Hong Kong

CONDIVIDI
Debutto pienamente riuscito per Bank of China (CN000A0JMZ83) alla Borsa di Hong Kong. Il titolo della grande banca cinese ha guadagnato in mattinata rispetto al prezzo di collocamento di HKD 2,95 il 14,4% a HKD 3,375. La IPO di Bank of China rappresenta il principale collocamento nella storia della Cina e il più importante a livello mondiale degli ultimi sei anni. Il positivo debutto ha sorpreso un po' gli addetti ai lavori viste le attuali negative condizioni di mercato. Gli operatori avevano inoltre atteso che molti dei piccoli investitori che hanno sottoscritto il titolo prendessero velocemente i loro benefici. Invece così non è stato. Bank of China ha collocato in borsa il 10,5% del suo capitale raccogliendo $9,7 miliardi. Per volume si tratta della quarta più importante IPO della storia della borsa. In seguito ai guadagni di oggi Bank of China viene valutata sul mercato circa $106 miliardi e rappresenta per capitalizzazione di borsa l'ottava banca a livello mondiale davanti ad uno dei suoi principali azionisti: Royal Bank of Scotland (GB0006764012). Bank of China dispone di 11.000 filiali in Cina e circa 600 all'estero. Alla fine dello scorso anno la banca cinese aveva assets per un volume di totale di circa €462 miliardi. Dopo l'ottimo debutto di Bank of China è divenuto ancora più probabile già per quest'anno il collocamento di Industrial and Commercial Bank of China, la maggiore banca cinese. Attraverso la sua IPO Industrial and Commercial Bank of China potrebbe raccogliere $12 miliardi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro