Borsa di Tokyo positiva, bene semiconduttori e bancari

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha continuato oggi la ripresa iniziata ieri. Il Nikkei ha guadagnato l'1,1% a 14.470,76 punti ed il Topix l'1,4% a 1.485,98 punti. Il mercato azionario giapponese ha beneficiato della positiva performance di Wall Street di ieri. Bene il settore dei semiconduttori. Ieri Goldman Sachs ha alzato il suo rating su Intel (US4581401001) ed altri titoli del comparto. Advantest (JP3122400009) ha guadagnato il 2%, Tokyo Electron (JP3571400005) l'1,8% e Kyocera (JP3249600002) il 2,8%. In luce anche il settore bancario. Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul comparto da "Market-weight" ad "Overweight". Secondo la banca d'affari le recenti perdite avrebbero decisamente aumentato l'appetibilità dei titoli bancari giapponesi. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato l'1,4%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) l'1,4% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l'1,9%. Male invece controtendenza il settore farmaceutico. Secondo il "Nihon Keizai" il Governo giapponese avrebbe l'intenzione di imporre una riduzione di circa il 10% dei prezzi dei farmaci con obbligo di prescrizione. Daiichi Sankyo (JP3475350009) ha perso il 3,6%, Takeda (JP3463000004) il 3,6% e Chugai (JP3519400000) il 5,5%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro