Borsa di Tokyo: Debutto di settimana prudente, bene i farmaceutici

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,1% a 14.860,35 punti ed il Topix lo 0,5% a 1.527,66 punti. La seduta è stata caratterizzata dalla prudenza. Dopo la ripresa delle scorse sedute i timori legati all'aumento dei tassi d'interesse negli USA hanno fatto scattare delle prese di beneficio. Sul mercato azionario giapponese ha pesato inoltre anche la nuova stretta sul credito effettuata dalla Banca Centrale Cinese per raffreddare il boom economico. Hanno sofferto perciò i titoli dei fabbricanti di macchine pesanti i cui affari dipendono in particolar modo dalla domanda cinese. Komatsu (JP3304200003) ha perso il 3,5%, Kubota (JP3266400005) il 2,1% e Tadano (JP3465000002) il 2,5%. Gli acquisti si sono concentrati oggi sul settore farmaceutico che ha beneficiato del suo carattere difensivo. Takeda (JP3463000004) ha guadagnato l'1,7%, Chugai (JP3519400000) il 3,4% e Daiichi Sankyo (JP3475350009) il 6,1%. Quest'ultimo è stato sostenuto anche dalla notizia dell'ottenimento di una licenza commerciale in Cina. Bene anche il settore Internet. Yahoo Japan (JP3933800009) ha guadagnato il 4% a ¥59700. Secondo il "Nihon Keizai" l'impresa avrebbe l'intenzione di lanciare un nuovo sistema che dovrebbe far aumentare le sue vendite online. Softbank (JP3436100006) ha chiuso in rialzo del 2,8% in seguito ad un commento positivo da parte di Mizuho Securities.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro