La Borsa di Tokyo chiude in forte ribasso

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la quinta seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso il 2,8% a 14437,24 punti ed il Topix il 3,1% a 1475,28 punti. Sul mercato azionario giapponese hanno pesato i timori legati alla crisi in Medio Oriente. Gli investitori temono che l'aumento del prezzo del petrolio possa frenare la crescita economica mondiale. Le perdite hanno riguardato tutti i settori. Male in particolare il comparto dell'industria dell'acciaio. Nippon Steel (JP3381000003) ha comunicato che manterrà la sua alleanza strategica con Arcelor (LU0140205948) anche dopo la fusione di quest'ultima con Mittal Steel (NL0000361939). La notizia ha ridotto le possibilità di un imminente processo di consolidamento nel settore giapponese della siderurgia. Nippon Steel ha perso il 3,2%, JFE Holdings (JP3386030005) il 4,9% e Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) il 5,9%. Forti perdite anche per Canon (JP3242800005) e gli altri titoli delle imprese giapponesi produttrici di stampanti. Dell Computer (US24702R1014) ha annunciato che lancerà sul mercato giapponese delle stampanti a dei prezzi estremamente competitivi. Canon ha perso il 3,6%, Seiko Epson (JP3414750004) il 4,6% e Ricoh (JP3973400009) il 2,6%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro