La Borsa di Tokyo chiude in leggero ribasso

CONDIVIDI
Dopo tre sedute positive di fila la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,1% a 15.440,91 punti ed il Topix lo 0,3% a 1.567,01 punti. I titoli delle imprese esportatrici giapponesi sono stati oggi oggetto di prese di beneficio dopo che ieri le parole di un membro della Fed hanno fatto riaumentare i timori del mercato su un nuovo possibile rialzo dei tassi d'interesse negli USA. Sony (JP3435000009) ha perso lo 0,9%, Canon (JP3242800005) l'1,1%, Matsushita Electric (JP3866800000) lo 0,4% e Toyota (JP3633400001) l'1,2%. Male anche i bancari. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) e Mizuho Financial Group (JP3885780001) hanno presentato dei dati di bilancio che non hanno riservato alcuna sorpresa positiva. Mitsubishi UFJ Financial ha perso il 3,1%, Mizuho il 2,1% e Shinsei Bank (JP3729000004) lo 0,6%. Bene invece il settore immobiliare. Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha annunciato una trimestrale al di sopra delle attese degli analisti. L'Amministrazione finanziaria giapponese NTA ha comunicato inoltre che i prezzi dei terreni sono aumentati lo scorso anno nel paese del Sol Levante per la prima volta dopo quattordici anni. Mitsui Fudosan ha guadagnato l'1%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) lo 0,2% e Heiwa Real Estate (JP3834800009) il 2,1%. Seduta positiva anche per i farmaceutici in seguito alle positive trimestrali annunciate da Takeda (JP3463000004) e Daiichi Sankyo (JP3475350009). Takeda ha chiuso in rialzo dell'1,1% e Daiichi Sankyo del 2,5%. In gran spolvero infine Pioneer (JP3780200006): +8,2% a ¥2.030. Pioneer è tornato all'utile durante il primo trimestre ed ha alzato le sue stime per l'intero esercizio 2006-2007.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro