La Borsa di Tokyo chiude contrastata

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi contrastata. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,2% a 15.750,05 punti, il Topix ha perso invece lo 0,2% a 1.583,55 punti. La performance del mercato azionario giapponese è stata frenata dalle nuove forti perdite dei minerari. In vista della fine del primo semestre dell'attuale esercizio fiscale molti investitori hanno realizzato inoltre i loro benefici degli scorsi mesi. Tra i minerari Mitsubishi Materials (JP3903000002) ha perso il 4,2%, Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) il 4,4% e Mitsui Mining and Smelting (JP3888400003) l'1,4%. In gran spolvero i semiconduttori. Ieri Credit Suisse ha alzato il suo rating sul settore delle infrastrutture per la produzione di chip da "Market perform" ad "Overweight". Tokyo Electron (JP3571400005) ha guadagnato il 4%, Advantest (JP3122400009) il 2,9% ed Elpida (JP3167640006) il 6,2%. SUMCO (JP3322930003), il secondo produttore al mondo di wafer di silicio, ha guadagnato il il 4,8% dopo aver alzato le sue stime per l'intero esercizio.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption