La Borsa di Tokyo chiude la settimana in lieve ribasso

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso l'ultima seduta della settimana in lieve ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,5% a 15.866,93 punti ed il Topix lo 0,3% a 1.593,43 punti. In vista dell'annuncio oggi a Wall Street degli importanti dati di agosto sui prezzi al consumo alcuni investitori hanno realizzato i loro benefici o sono rimasti al di fuori del mercato. Nel suo rapporto mensile sulla situazione economica il Governo giapponese ha inoltre rivisto al ribasso la sua valutazione sul consumo privato e sulle esportazioni. In seguito alla notizia, tra i titoli delle imprese che dipendono dalla domanda interna, Fast Retailing (JP3802300008) ha perso il 2,1% a ¥10.460. Tra gli esportatori Sony (JP3435000009) ha chiuso in ribasso dello 0,8% ed Honda (JP3854600008) dello 0,3%. Male Nintendo (JP3756600007): -4,3% a ¥22.250. Nikko Citigroup ha declassato il titolo dell'impresa impegnata nel settore dei videogiochi da "Buy" a "Neutral". Le nuove perdite registrate dai prezzi del petrolio e dei principali metalli hanno pesato sui petroliferi ed i minerari. Tra i petroliferi Inpex (JP3294430008) ha chiuso in ribasso dell'1,1% e Nippon Oil (JP3679700009) dello 0,9%. Nel comparto minerario Mitsubishi Materials (JP3903000002) ha perso il 2,4% e Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) lo 0,7%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro