La Borsa di Tokyo chiude quasi invariata, bene gli esportatori

CONDIVIDI
Dopo essere stata ieri ferma per festa la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi quasi invariata. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,1% a 15.874,28 punti mentre il Topix ha perso lo 0,1% a 1.591,98 punti. La debolezza dello yen rispetto al dollaro ha sostenuto i titoli delle imprese esportatrici del Paese del Sol Levante. La valuta giapponese ha toccato ieri a New York rispetto al biglietto verde i suoi più bassi livelli dallo scorso aprile. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato lo 0,5%, Matsushita Electric (JP3866800000) lo 0,8% e TDK (JP3538800008) l'1,8%. In spolvero Seiko Epson (JP3414750004): +5,5% a ¥3.280. Secondo la stampa giapponese l'utile del colosso delle stampanti dovrebbe aver superato durante il primo semestre nettamente le attese del mercato. Bene nel settore del credito al consumo Aiful (JP3105040004): +1,3% a ¥4.770. Il Partito Liberal-Democratico attualmente al Governo ha dato il suo consenso alle imprese del comparto di continuare a chiedere dei tassi d'interesse superiori a quelli delle banche per altri tre anni. Male invece Hitachi (JP3788600009): -2,3% a ¥678. Il conglomerato ha comunicato venerdì di attendere di chiudere l'attuale esercizio in rosso a causa tra l'altro delle perdite della sua divisione degli hard disk.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro