Borsa di Tokyo ancora negativa, male i bancari, bene Sony

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 16.368,81 punti ed il Topix lo 0,5% a 1.613,64 punti. Sul mercato azionario giapponese hanno pesato oggi soprattutto le perdite dei bancari. La Bank of Japan ha annunciato che i prestiti sono aumentati a settembre da anno ad anno nel Paese del Sol Levante dell'1,6%. Il dato ha deluso le attese degli economisti che avevano previsto in media un aumento di circa il 2%. UBS ha tagliato inoltre il suo target sul prezzo per alcuni dei principali titoli del settore tra cui Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) e Mizuho Financial Group (JP3885780001). UBS crede che solo poche grandi banche giapponesi potranno presentare per il primo semestre dell'attuale esercizio degli utili al di sopra dei loro obiettivi. Mitsubishi UFJ Financial ha perso il 3,2%, Mizuho Financial Group l'1,9% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l'1,6%. Male anche Canon (JP3242800005): -2,4% a ¥6.510. Deutsche Securities ha tagliato oggi il suo rating sul titolo ad "Hold". Dopo il suo recente rally Canon avrebbe ora solo un limitato potenziale. Ieri il titolo aveva raggiunto un ennesimo record storico a ¥6.700. Bene invece Sony (JP3435000009): +1,8% a ¥4.590. La joint venture dei cellulari Sony Ericsson ha comunicato dei dati di bilancio per il terzo trimestre che hanno superato le attese del mercato. Seduta positiva anche per il settore delle linee aeree, sostenuto dal nuovo calo del prezzo del petrolio. Nippon Airways (JP3429800000) ha guadagnato lo 0,8% e Japan Airlines (JP3705400004) il 2,8%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro