Borsa di Tokyo negativa, affonda il settore del credito al consumo

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,5% a 16.699,30 punti ed il Topix lo 0,6% a 1.653,38 punti. Seduta da dimenticare per il settore del credito al consumo. Aiful (JP3105040004) ha perso il 7,2%, Acom (JP3108600002) il 4,9% e Takefuji (JP3463200000) il 5%. Secondo quanto ha riportato ieri "Kyodo News" il Partito Liberal-Democratico, che si trova attualmente al governo, non vorrebbe più dare il suo consenso ad una legge che permetta dei tassi d'interesse più alti del tetto massimo attualmente consentito per alcuni tipi di prestiti. Male anche il comparto del brokeraggio. Nomura (JP3762600009) ha chiuso in ribasso del 2,5%, Daiwa Securities (JP3502200003) del 4,1% e Nikko Cordial (JP3670000003) del 3,6%. J.P. Morgan ha espresso oggi cautela sulla crescita degli utili di Nomura. Forti perdite anche per NEC Corp. (JP3733000008): -6% a ¥639. Il conglomerato dell'elettronica ha annunciato che adotterà in futuro i meno severi principi contabili giapponesi al posto di quelli americani. Questa decisione potrebbe ridurre l'interesse degli investitori stranieri al titolo. Bene invece Toyota (JP3633400001) che ha raggiunto oggi un nuovo record storico. Il mercato attende una solida trimestrale da parte del colosso dell'automobile. Il titolo ha chiuso in rialzo dello 0,4% a ¥7.060.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro