La Borsa di Tokyo apre la settimana in forte ribasso

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,9% a 16.351,85 punti ed il Topix l'1,8% a 1.620,65 punti. Era da quasi tre mesi che i due indici non registravano tali perdite in una sola seduta. Sul mercato azionario giapponese hanno pesato le negative notizie arrivate dal fronte macroeconomico. Venerdì scorso infatti il Dipartimento del Commercio ha comunicato che in base alle sue stime preliminari il PIL degli USA è cresciuto nel terzo trimestre di solo l'1,6%. Il dato è risultato essere nettamente al di sotto delle stime degli economisti che avevano previsto in media una crescita del 2,1%. Gli investitori temono ora che un possibile eccessivo rallentamento dell'economia statunitense possa avere come conseguenza un calo della domanda dei prodotti giapponesi. Le vendite hanno colpito perciò oggi in particolare i titoli dei grandi esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,6%, Honda (JP3854600008) il 3,3%, Canon (JP3242800005) il 3,4% e Matsushita Electric (JP3866800000) il 2,2%. Il Ministero del Commercio a Toyko ha comunicato oggi che la produzione industriale è calata a settembre nel paese del Sol Levante dello 0,7%. I dati hanno indicato tra l'altro che le scorte di magazzino per componenti elettronici sono salite lo scorso mese del 7,3% a dei livelli record. La notizia ha fatto affondare i titoli dei grandi produttori di macchine. Komatsu (JP3304200003) ha perso il 3,7%, Mitsubishi Heavy (JP3900000005) il 3,3%, Sumitomo Heavy Industries (JP3405400007) il 2,7% e Tokyo Electron (JP3571400005) il 5%. Su quest'ultimo ha pesato anche un commento negativo da parte di Goldman Sachs. Bene controtendenza Softbank (JP3436100006): +0,8% a ¥2.635. Il conglomerato ha ripreso ad accetare le richieste degli utenti di telefonia mobile che vogliano cambiare il loro modello di tariffa oppure annullare i contratti per alcuni servizi. Seduta positiva anche per Fanuc (JP3802400006). Il primo produttore giapponese di robot industriali ha annunciato dei solidi dati di bilancio ed alzato le sue previsioni per l'intero esercizio. Il titolo ha chiuso in rialzo dell'1% a ¥9.560.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption