La Borsa di Tokyo chiude ancora contrastata

CONDIVIDI
Anche oggi la Borsa di Tokyo ha chiuso contrastata, la situazione è stata però esattamente inversa a quella di ieri. Mentre il Nikkei ha chiuso in ribasso, il Topix ha potuto chiudere in rialzo. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 16.375,26 punti, il Topix ha guadagnato lo 0,3% a 1.622,51 punti. La performance del mercato azionario giapponese è stata frenata oggi soprattutto dall'ulteriore ripresa dello yen rispetto al dollaro. La valuta del Paese del Sol Levante ha raggiunto questa mattina in Asia i suoi più alti livelli sul biglietto verde da quasi un mese. Dal fronte societario sono arrivate inoltre alcune notizie che hanno pesato sul mercato. Softbank (JP3436100006) ha comunicato di star rivedendo la campagna pubblicitaria relativa ai suoi nuovi prezzi nella telefonia mobile dopo essere stata richiamata dalle autorità antitrust. Il messaggio pubblicitario sarebbe fuorviante per i consumatori. Il titolo del terzo operatore giapponese di telefonia mobile ha chiuso in ribasso del 4,9% a ¥2.435. Male anche Pioneer (JP3780200006): -0,9% a ¥1.845. L'impresa impegnata sul mercato dell'elettronica ha tagliato le stime sulla crescita dei suoi ricavi per l'intero esercizio a causa di una debole domanda dei suoi televisori al plasma. Sempre nel settore dell'elettronica Sony (JP3435000009) ha perso l'1,2% a ¥4.790 dopo aver annunciato che le autorità antitrust degli USA stanno indagando sulla sua unità dei chip statunitense. Bene invece i titoli di quelle imprese che hanno potuto convincere con i loro dati di bilancio. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato l'1,4%, Komatsu (JP3304200003) l'1,9%, Japan Tobacco (JP3726800000) il 4,7% e Fujifilm Holdings (JP3814000000) il 2,5%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro