La Borsa di Tokyo chiude per la terza seduta di fila in rialzo

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,3% a 16.321,78 punti ed il Topix lo 0,1% a 1.604,90 punti. Dal fronte macroeconomico sono arrivate oggi delle notizie positive che hanno sostenuto i settori i cui affari dipendono dalla domanda interna. La performance del mercato azionario giapponese è stata frenata d'altra parte dalla ripresa dello yen rispetto al dollaro che ha fatto scattare delle prese di beneficio sui titoli degli esportatori. Il core CPI (Consumer Price Index), l'indice dei prezzi al consumo depurato dalle più volatili variazioni dei prezzi di cibo ed energia, è cresciuto ad ottobre nel Paese del Sol Levante di solo lo 0,1%. Gli economisti avevano atteso una crescita dello 0,2%. In seguito al modesto aumento dell'inflazione è ora meno probabile che la Bank of Japan alzi nel breve termine i suoi tassi d'interesse. Nel settore immobiliare Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha chiuso perciò in rialzo dell'1,1% e Mitsubishi Estate (JP3899600005) dell'1,7%. Sempre ad ottobre le spese delle famiglie lavoratrici sono calate meno del previsto mentre il tasso di disoccupazione è sceso rispetto a settembre dal 4,2% al 4,1%. La notizia ha sostenuto il settore della distribuzione che ha beneficiato anche dei commenti positivi di Credit Suisse su Isetan (JP3140000005) e Takashimaya (JP3456000003). La banca d'affari ha avviato oggi la copertura sui due titoli con "Outperform". Isetan ha guadagnato il 2,6%, Takashimaya il 3,7% e Fast Retailing (JP3802300008) l'1,1%. Tra i titoli degli esportatori bene controtendenza Sony (JP3435000009): +0,9% a ¥4.620. Il colosso dell'elettronica ha annunciato ieri la sostituzione di Ken Kutaragi ai vertici della sua divisione dei videogiochi. Kutaragi si trovava da tempo sotto pressione a causa dei diversi ritardi del lancio sul mercato della nuova versione della console da gioco PlayStation. Nel settore dell'industria farmaceutica Chugai (JP3519400000) ha guadagnato l'1,9% in seguito ad un upgrade a "Buy" da parte di Citigroup.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption