La Borsa di Tokyo chiude in ribasso su prese di beneficio

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,3% a 17.458,30 punti ed il Topix lo 0,5% a 1.729,40 punti. Nel corso della seduta il Nikkei è salito ai suoi massimi livelli dal luglio 2000 a più di 17.600 punti. La ripresa dello yen rispetto al dollaro ed all'euro ha fatto scattare però delle prese di beneficio sui titoli dei grandi esportatori del Paese del Sol Levante. Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,7%, Honda (JP3854600008) il 2%, Canon (JP3242800005) l'1,2% e Matsushita Electric (JP3866800000) l'1%. Dopo i forti guadagni delle scorse sedute anche il settore della siderurgia è stato oggi oggetto di prese di beneficio. JFE Holdings (JP3386030005) ha perso l'1,8% e Nippon Steel (JP3381000003) l'1,2%. Male anche il settore delle assicurazioni. UBS ha espresso oggi prudenza su alcuni titoli del comparto. Millea Holdings (JP3910660004) ha perso l'1,5%, Sompo Japan Insurance (JP3932400009) l'1,8%, Mitsui Sumitomo Insurance (JP3888200007) il 3,7% e T&D (JP3539220008) l'1,1%. In luce, controtendenza, Ricoh (JP3973400009): +5,2% a ¥2.540. Secondo quanto riporta il "Nikkei Business Daily" il produttore giapponese di macchine per ufficio si troverebbe in trattative per rilevare la divisione delle stampanti digitali di IBM (US4592001014). Nel settore dell'industria farmaceutica in gran spolvero Chugai (JP3519400000): +6,5% a ¥2.715. Chugai ha annunciato che il suo farmaco Actemra per la cura del'artrite reumatoide ha raggiunto i suoi obiettivi negli studi clinici di Fase III. Bene infine anche Yahoo Japan (JP3933800009): +1% a ¥48.250. L'impresa di Internet ha annunciato che i suoi utili sono aumentati lo scorso trimestre del 20%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro