La Borsa di Tokyo chiude in ribasso, male Sony

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ed il Topix hanno perso entrambi lo 0,6%. Il Nikkei ha chiuso a 17.383,42 punti ed il Topix a 1.721,96 punti. I titoli dei grandi esportatori sono stati oggetto di prese di beneficio. Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,1%, Honda (JP3854600008) l'1,2% e Fanuc (JP3802400006) lo 0,1%. Gli investitori hanno speculato oggi sul fatto che il G7 potrebbe decidere la prossima settimana di prendere delle misure per frenare il deprezzamento dello yen. Sony (JP3435000009) ha chiuso in ribasso dell'1,4% a ¥5.550. Il gigante dell'elettronica e dei media ha annunciato ieri dopo la chiusura delle contrattazioni che il suo utile netto è calato nel terzo trimestre, a causa degli investimenti legati al lancio della Playstation 3, del 5,3% . Sony ha comunicato inoltre un outlook per l'intero esercizio al di sotto delle attese degli analisti. Bene invece Fujifilm Holdings (JP3814000000): +4% a ¥4.980. Il gigante del Digital Imaging ha presentato una trimestrale ed un outlook superiore alle previsioni del mercato. Nel settore del brokeraggio Nikko Cordial (JP3670000003) è stato sospeso dalle contrattazioni quando perdeva il 14,5% a ¥1.184. I risultati di un'indagine interna sembrano indicare che il management del terzo broker giapponese abbia manipolato i conti della sua impresa. Nikko Cordial rischia ora seriamente il delisting.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption