Borsa di Tokyo: Il Nikkei chiude al di sopra di 18.000 punti

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,1% a 18.108,79 punti ed il Topix lo 0,9% a 1.802,90 punti. Era dal maggio del 2000 che il Nikkei non chiudeva al di sopra della soglia dei 18.000 punti. Il mercato azionario giapponese è stato spinto oggi in primo luogo dai titoli degli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato lo 0,5%, Canon (JP3242800005) l'1,7%, Sharp (JP3359600008) il 2,6% ed Advantest (JP3122400009) l'1,1%. Lo yen ha toccato un nuovo minimo storico rispetto all'euro ed è risceso nei pressi dei suoi minimi degli ultimi quattro anni rispetto al dollaro. La Bank of Japan ha affermato ieri che il rialzo dei suoi tassi d'interesse sarà "graduale". Questa indicazione ha ridotto i timori del mercato su un possibile veloce riapprezzamento dello yen rispetto alle altre principali valute. Gli esportatori hanno beneficiato anche della notizia che la bilancia commerciale del Paese del Sol Levante ha raggiunto a gennaio a sorpresa un surplus di ¥4,4 miliardi in virtù di un forte aumento delle esportazioni di automobili e componenti elettronici. I minerari hanno beneficiato dell'aumento dei prezzi dei principali metalli. Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha inoltre annunciato che alzerà le sue stime per l'intero esercizio. Sumitomo Metal Mining ha chiuso in rialzo del 5,8%, Mitsubishi Materials (JP3903000002) del 2,9% e Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) dello 0,6%. Nel settore dell'elettronica Tabuchi Electric (JP3470200001) ha guadagnato ad Osaka il 27,2% a ¥234. TDK (JP3538800008) ha comunicato che rileverà una quota di minoranza dell'impresa impegnata nella produzione di componenti elettronici.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro