La Borsa di Tokyo affonda sulla scia di Wall Street

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Sia il Nikkei che il Topix hanno perso il 2,9%. Il Nikkei ha chiuso a 16.676,89 punti ed il Topix a 1.674,94 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato oggi la debole performance di Wall Street di ieri. L'ulteriore apprezzamento dello yen rispetto al dollaro ed i timori relativi alle prospettive dell'economia statunitense hanno fatto affondare i titoli dei grandi esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso il 3,2%, Honda (JP3854600008) il 3,5%, Matsushita Electric (JP3866800000) il 2,3%, Canon (JP3242800005) il 2,7% e Sony (JP3435000009) il 4,1%. La seduta è stata particolarmente negativa anche per i petroliferi ed i titoli delle grandi holding commerciali. Il future sul Crude ha perso ieri a New York l'1,7% e chiuso ai suoi più bassi livelli da più di un mese. Tra i petroliferi Inpex (JP3294430008) ha chiuso in ribasso dell'1,6%, Nippon Oil (JP3679700009) del 2,5% e Cosmo Oil (JP3298600002) del 3,1%. Tra i titoli delle holding commerciali Mitsubishi Corp. (JP3898400001) ha perso il 3,8%, Mitsui & Co. (JP3893600001) il 4,1% ed Itochu (JP3143600009) il 4,6%. Tra gli altri titoli seduta da dimenticare per Seiko Epson (JP3414750004): -5,4% a ¥3.180. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il colosso delle stampanti chiuderà il corrente esercizio in rosso a causa dei costi per il riassetto della sua divisione dei componenti elettronici. Bene controtendenza Mitsubishi Heavy Industries (JP3900000005): +1,9% a ¥656. L'impresa giapponese ha ricevuto una commessa dall'americana TXU (US8731681081) per costruire due reattori nucleari in Texas. Secondo il "Nikkei" il volume della commessa ammonterebbe a ¥600 miliardi (circa $5,2 miliardi). Mitsubishi Heavy Industries potrebbe inoltre ricevere delle altre commesse per tre altri reattori. Nikko Cordial (JP3670000003) ha guadagnato il 13,4% a ¥1.690. Citigroup (US1729671016) ha alzato ieri la sua offerta per il terzo broker giapponese a ¥1.700. Bene infine anche Dentsu (JP3551520004): +1,6% a ¥319.000. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo della principale agenzia pubblicitaria giapponese da "Neutral" ad "Outperform".
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro