La Borsa di Tokyo recupera terreno, in ripresa gli esportatori

CONDIVIDI
Dopo le forti perdite di ieri la Borsa di Tokyo ha registrato oggi una ripresa. Il Nikkei ha guadagnato l'1,1% a 16.860,39 punti ed il Topix l'1,2% a 1.694,18 punti. Il mercato azionario giapponese ha beneficiato della positiva chiusura di Wall Street di ieri. Il calo dello yen rispetto al dollaro ha fatto tornare gli acquisti sui titoli degli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato l'1,6%, Honda (JP3854600008) l'1%, Canon (JP3242800005) l'1,1% e Sony (JP3435000009) l'1,7%. Sugli scudi Softbank (JP3436100006): +4,5% a ¥2.890. Daiwa Institute of Research ha avviato oggi la copertura sul titolo con il suo rating più alto di "1" ed un target sul prezzo a ¥4.000. Secondo la casa d'investimento la crescita degli utili di Softbank dovrebbe venir spinta dall'aumento dell'utilizzo di Internet sui telefonini. Molto bene anche Mitsubishi Heavy Industries (JP3900000005): +9,1% a ¥716. L'impresa giapponese ha annunciato ieri di aver ricevuto una commessa dall'americana TXU (US8731681081) per costruire due reattori nucleari in Texas. Il mercato specula ora sul fatto che Mitsubishi Heavy Industries possa ricevere delle ulteriori commesse negli Stati Uniti. Sanyo Electric (JP3340600000) ha chiuso in rialzo dello 0,5% a ¥184. Secondo quanto riporta il quotidiano "Asahi" Sanyo Electric potrebbe cedere la sua divisione dei semiconduttori per più di ¥200 miliardi. Seduta positiva infine anche per Chubu Electric (JP3526600006): +3,8% a ¥4.150. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il fondo l'hedge fund TCI avrebbe rilevato l'1% dell'impresa giapponese delle utilities e chiederebbe un aumento del suo dividendo e il lancio di un programma di buy-back.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro