La Borsa di Tokyo chiude in calo, male i bancari

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,7% a 16.744,15 punti ed il Topix l'1% a 1.677,06 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato oggi la negativa performance dei bancari. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 3%, Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,3% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,8%. Alcuni analisti hanno indicato che la domanda di prestiti da parte delle imprese continua ad essere debole nel Paese del Sol Levante. Per questo motivo le banche giapponesi non oserebbero alzare i loro tassi d'interesse. La loro crescita degli utili dovrebbe perciò essere limitata. Nel settore dell'industria automobilistica Nissan Motor (JP3672400003) ha perso lo 0,8% dopo aver annunciato che taglierà la sua produzione in due stabilimenti a causa del rallentamento delle vendite sul mercato domestico. In luce controtendenza TDK (JP3538800008): +4,8% a ¥9.950. Il gigante dell'elettronica ha annunciato l'acquisizione dell'unità degli hard-disk di Alps Electric (JP3126400005). Bene anche Toshiba (JP3592200004): +1,5% a ¥769. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il conglomerato aumenterà il suo dividendo annuale da ¥6,5 a ¥11.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption