La Borsa di Tokyo chiude in leggero rialzo

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,1% a 17.287,65 punti ed il Topix lo 0,2% 1.713,61 punti. Il mercato azionario giapponese è stato sostenuto da alcune notizie positive arrivate dal fronte macroeconomico. L'ulteriore aumento delle quotazioni del petrolio e la prudenza di molti investitori in vista della pubblicazione la prossima settimana del rapporto Tankan hanno limitato però i guadagni. Il Governo giapponese ha comunicato oggi che le spese delle famiglie (Household spending) sono aumentate a febbraio dell'1,3%. Il dato ha superato nettamente le previsioni degli economisti di una crescita dello 0,6%. Allo stesso tempo la produzione industriale è calata lo scorso mese di solo lo 0,2% mentre le previsioni erano di un calo dello 0,7%. I dati hanno fatto riaumentare la fiducia degli investitori sulle prospettive dell'economia giapponese ed hanno spinto i titoli delle imprese i cui affari dipendono dalla domanda interna. Tra i bancari Mizuho Financial Group (JP3885780001) ha guadagnato il 2% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) lo 0,9%. Nel settore immobiliare Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha chiuso in rialzo del 2,1%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) dell'1,3% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) dell'1,6%. Sekisui House (JP3420600003) ha chiuso in rialzo del 4,9% a ¥1.834. Deutsche Bank ha avviato oggi la copertura sul titolo del principale costruttore edile giapponese con "Buy". Deutsche Bank ha indicato che l'ulteriore ripresa dell'economia del Paese del Sol Levante dovrebbe favorire la costruzione di nuove case. Secondo quanto riporta inoltre il quotidiano finanziario "Nikkei" Sekisui avrebbe raggiunto un accordo per acquistare la precedende sede centrale di Sony (JP3435000009). Il forte aumento del prezzo del petrolio ha pesato soprattutto sul settore armatoriale e sui titoli delle linee aeree. Nippon Yusen (JP3753000003) ha perso l'1,4%, Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) l'1% e Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) l'1,2%. Tra i titoli delle linee aeree Nippon Airways (JP3429800000) ha perso l'1,9% e Japan Airlines (JP3705400004) il 3,9%. Il titolo di Japan Airlines ha sofferto anche a causa di alcune notizie di stampa secondo cui la pressione da parte dei suoi creditori potrebbe aumentare.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption