La Borsa di Tokyo rimbalza grazie a Wall Street

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Sia il Nikkei che il Topix hanno guadagnato l'1,3%. Il Nikkei ha chiuso a 17.244,05 punti ed il Topix a 1.704,32 punti. Il mercato azionario giapponese ha beneficiato della positiva performance di Wall Street. Nonostante l'indice ISM manifatturiero abbia deluso le attese i principali indici azionari hanno chiuso ieri a New York in leggero rialzo. Questa circostanza ha migliorato il sentiment tra gli investitori alla Borsa di Tokyo. Le ricoperture hanno riguardato molte blue chips che avevano sofferto durante la seduta di ieri. Matsushita Electric (JP3866800000) ha guadagnato il 2,5%, Advantest (JP3122400009) il 3,5% e Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) il 3%. In luce Isuzu Motors (JP3137200006): +3,6% a ¥599. HSBC ha alzato il suo rating sul titolo del produttore di camion da "Neutral" ad "Overweight". Secondo gli esperti della banca d'affari Isuzu Motors dovrebbe continuare a registrare una forte crescita al di fuori del Giappone grazie alla sua collaborazione con Toyota (JP3633400001). Sempre nel settore dell'auto bene Bridgestone (JP3830800003): +2,8% a ¥2.400. Il primo produttore giapponese di pneumatici ha annunciato che a partire dal prossimo 1 maggio aumenterà i suoi prezzi negli USA. Seduta molto positiva anche per Mitsui & Co. (JP3893600001): +3,3% a ¥2.175. Un consorzio di cui fa parte anche la holding giapponese ha vinto un'importante commessa per costruire una ferrovia nell'Arabia Saudita. Male controtendenza il settore del credito al consumo. Sanyo Shinpan (JP3340000003) ha comunicato che durante lo scorso esercizio ha registrato delle perdite nettamente superiori alle sue attese. Il mercato teme ora delle notizie negative anche da altre imprese del comparto. Sanyo Shinpan ha perso l'1%, Acom (JP3108600002) lo 0,4%, Promise (JP3833750007) il 2,1% ed Aiful (JP3105040004) il 2,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption