Un laptop mostra un grafico

La Borsa di Tokyo sale spinta dagli esportatori

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l’1,5% a 17.628,30 punti ed il Topix l’1,2% a 1.725,60 punti. Il mercato azionario giapponese ha beneficiato oggi della debolezza dello yen e del conseguente rally dei titoli degli esportatori. I ministri finanziari del G7, riuniti a Washington durante il fine settimana, non hanno messo in particolare risalto le recenti perdite dello yen rispetto alle altre principali valute. I rappresentati europei hanno da parte loro indicato che la solidità dell’euro ha dei vantaggi e non rappresenta una minaccia per l’economia dei loro paesi. Queste dichiarazioni hanno fatto scendere la valuta giapponese questa mattina in Asia a dei nuovi minimi storici rispetto all’euro e ai suoi più bassi livelli sul dollaro dallo scorso febbraio. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato l’1%, Honda (JP3854600008) l’1,5%, Canon (JP3242800005) il 2,6% e Matsushita Electric (JP3866800000) il 2,5%. Tra gli altri titoli in luce Nintendo (JP3756600007): +2,3% a ¥37.300. J.P. Morgan ha avviato oggi la copertura sul titolo con “Overweight”. La banca d’affari è ottimista sulle prospettive dell’impresa impegnata nel settore dei videogiochi e crede che nell’esercizio fiscale 2009 il suo utile operativo possa aumentare a ¥331 miliardi. Shin-Etsu Chemical (JP3371200001) ha guadagnato l’1,7% in seguito ad un commento positivo da parte di Merrill Lynch. La casa d’investimento crede che i volumi e i prezzi dei wafer da 300 millimetri possano crescere più del previsto.
Male controtendenza il settore del credito al consumo. Mitsubishi UFJ Nicos (JP3717200004) ha annunciato venerdì dopo la chiusura delle contrattazioni che le sue perdite nette hanno superato durante lo scorso esercizio le sue attese. Il mercato teme ora che anche altre imprese del comparto possano annunciare dei deludenti dati di bilancio. Mitsubishi UFJ Nicos ha perso il 3,4%, Acom (JP3108600002) il 2,2%, Aiful (JP3105040004) il 2% e Credit Saison (JP3271400008) il 3,4%.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Asiatiche

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.