Un laptop mostra un grafico

La Borsa di Tokyo chiude in leggero ribasso, male i bancari

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 17.400,41 punti ed il Topix lo 0,1% a 1.701 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato oggi la debole performance dei bancari.

Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 2,3%, Resona (JP3500610005) il 2,2% e Shinsei Bank (JP3729000004)il 4,5%. Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) ha chiuso invariato. I prezzi al consumo sono calati a marzo nel Paese del Sol Levante dello 0,3%.

Gli economisti avevano atteso in media un calo di solo lo 0,2%. La notizia ha ridotto le probabilità di un aumento dei tassi interesse da parte della Bank of Japan nel breve termine. I bancari hanno sofferto anche a causa dei deludenti dati di bilancio presentati dalle imprese impegnate nel credito al consumo Promise (JP3833750007) ed Acom (JP3108600002).

Mitsubishi UFJ Financial controlla il 15% del capitale di Acom mentre Sumitomo Mitsui Financial detiene una partecipazione del 20% in Promise. Male anche il settore della distribuzione. Il Governo di Tokyo ha comunicato oggi che le vendite al dettaglio sono calate a marzo da anno ad anno in Giappone del 7%.

Takashimaya (JP3456000003)ha perso lo 0,5%, Daiei (JP3480200009) l’1,1%, Aeon (JP3388200002) l’1,6% e Seven & I Holdings Co. (JP3422950000) lo 0,9%. Bene invece il settore armatoriale. Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha presentato dei solidi dati di bilancio ed annunciato un outlook per il corrente esercizio al di sopra delle attese. In seguito alla notizia il titolo della seconda impresa armatoriale del Giappone ha guadagnato il 3,5% e raggiunto un nuovo record storico a ¥1.519.

Sulla scia di Mitsui O.S.K. Lines Nippon Yusen (JP3753000003) ha chiuso in rialzo del 2,9% e Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) del 2,5%. Seduta positiva anche per i titoli delle grandi holding commerciali. Itochu (JP3143600009), la quarta impresa del comparto, ha comunicato che durante lo scorso esercizio il suo utile netto è aumentato del 22%. Per il corrente esercizio Itochu attende inoltre un aumento dei suoi profitti del 19%. Itochu ha guadagnato il 4,8%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) lo 0,4% e Mitsui & Co. (JP3893600001) l’1,4%.

Notizie positive sul fronte societario sono arrivate anche da Komatsu (JP3304200003) e da Nintendo (JP3756600007). Sia la seconda impresa al mondo delle macchine movimento terra che il gigante dei videogiochi hanno annunciato dei convincenti dati di bilancio e delle promettenti previsioni per il corrente anno fiscale. Komatsu ha chiuso in rialzo del 4,8% e Nintendo dell’1,6%.

Nel settore del brokeraggio Nikko Cordial (JP3670000003) ha guadagnato il 2,8% a ¥1.738. Citigroup (US1729671016) ha annunciato che la sua Opa sul terzo broker giapponese ha avuto successo. La prima banca mondiale controllava ieri più del 61% di Nikko Cordial.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Asiatiche

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.