La Borsa di Tokyo chiude in leggero ribasso, male i bancari

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 17.400,41 punti ed il Topix lo 0,1% a 1.701 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 17.400,41 punti ed il Topix lo 0,1% a 1.701 punti. Sul mercato azionario giapponese ha pesato oggi la debole performance dei bancari.

Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 2,3%, Resona (JP3500610005) il 2,2% e Shinsei Bank (JP3729000004)il 4,5%. Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) ha chiuso invariato. I prezzi al consumo sono calati a marzo nel Paese del Sol Levante dello 0,3%.

Gli economisti avevano atteso in media un calo di solo lo 0,2%. La notizia ha ridotto le probabilità di un aumento dei tassi interesse da parte della Bank of Japan nel breve termine. I bancari hanno sofferto anche a causa dei deludenti dati di bilancio presentati dalle imprese impegnate nel credito al consumo Promise (JP3833750007) ed Acom (JP3108600002).

Mitsubishi UFJ Financial controlla il 15% del capitale di Acom mentre Sumitomo Mitsui Financial detiene una partecipazione del 20% in Promise. Male anche il settore della distribuzione. Il Governo di Tokyo ha comunicato oggi che le vendite al dettaglio sono calate a marzo da anno ad anno in Giappone del 7%.

Takashimaya (JP3456000003)ha perso lo 0,5%, Daiei (JP3480200009) l'1,1%, Aeon (JP3388200002) l'1,6% e Seven & I Holdings Co. (JP3422950000) lo 0,9%. Bene invece il settore armatoriale. Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha presentato dei solidi dati di bilancio ed annunciato un outlook per il corrente esercizio al di sopra delle attese. In seguito alla notizia il titolo della seconda impresa armatoriale del Giappone ha guadagnato il 3,5% e raggiunto un nuovo record storico a ¥1.519.

Sulla scia di Mitsui O.S.K. Lines Nippon Yusen (JP3753000003) ha chiuso in rialzo del 2,9% e Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) del 2,5%. Seduta positiva anche per i titoli delle grandi holding commerciali. Itochu (JP3143600009), la quarta impresa del comparto, ha comunicato che durante lo scorso esercizio il suo utile netto è aumentato del 22%. Per il corrente esercizio Itochu attende inoltre un aumento dei suoi profitti del 19%. Itochu ha guadagnato il 4,8%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) lo 0,4% e Mitsui & Co. (JP3893600001) l'1,4%.

Notizie positive sul fronte societario sono arrivate anche da Komatsu (JP3304200003) e da Nintendo (JP3756600007). Sia la seconda impresa al mondo delle macchine movimento terra che il gigante dei videogiochi hanno annunciato dei convincenti dati di bilancio e delle promettenti previsioni per il corrente anno fiscale. Komatsu ha chiuso in rialzo del 4,8% e Nintendo dell'1,6%.

Nel settore del brokeraggio Nikko Cordial (JP3670000003) ha guadagnato il 2,8% a ¥1.738. Citigroup (US1729671016) ha annunciato che la sua Opa sul terzo broker giapponese ha avuto successo. La prima banca mondiale controllava ieri più del 61% di Nikko Cordial.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro