Un laptop mostra un grafico

La Borsa di Tokyo chiude in leggero ribasso, ancora male i bancari

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 17.498,60 punti, ed il Topix lo 0,3% a 1.707,27 punti. Il dato sul PIL del Giappone è risultato essere leggermente inferiore alle attese. L’economia del Paese del Sol Levante è cresciuta nel primo trimestre 2007 rispetto al quarto trimestre dello scorso anno dello 0,6%. Gli economisti avevano atteso in media una crescita dello 0,7%. Su base annuale la crescita è stata del 2,4% mentre le previsioni erano di un aumento del 2,7%. La notizia ha ridotto le probabilità di un aumento dei tassi d’interesse da parte della Bank of Japan nel breve termine ed ha fatto scendere lo yen ai suoi minimi livelli degli ultimi tre mesi rispetto al dollaro. La debolezza della valuta giapponese ha spinto gli esportatori. I titoli delle imprese impegnate nel settore dell’elettronica di consumo hanno beneficiato inoltre del solido outlook comunicato da Sony (JP3435000009). Il colosso dell’high-tech ha annunciato ieri che il suo utile netto dovrebbe più che raddoppiare durante il corrente esercizio grazie alla forte crescita delle vendite dei suoi televisori a cristalli liquidi ed al calo delle perdite della sua divisione dei videogiochi. Sony ha guadagnato il 2,6%, TDK (JP3538800008) l’1,3%, Canon (JP3242800005) lo 0,4%, Matsushita Electric (JP3866800000) lo 0,2% e Sharp (JP3359600008) il 4,4%. Ancora una seduta negativa per i bancari. Il mercato continua a temere che i risultati di bilancio delle grandi banche giapponesi possano deludere le attese. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso lo 0,8%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l’1,9% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) lo 0,7%. Ancora male anche il settore delle costruzioni. Mitsubishi UFJ Securities e Mizuho Securities hanno declassato oggi Obayashi (JP3190000004) rispettivamente a “Market perform” e a “Reduce”, Mitsubishi UFJ Securities ha inoltre tagliato il suo rating su Kajima (JP3210200006) a “Market perform” dopo che nei giorni scorsi alcune imprese del comparto hanno comunicato un debole outlook per il corrente esercizio. Obayashi ha perso il 2,6%, Kajima il 4,3% e Shimizu (JP3358800005) il 2,3%. Tra gli altri titoli del listino bene Hoya (JP3837800006): +3,2% a ¥3.900. L’impresa leader nella produzione di lenti oftalmiche dovrebbe infine riuscire ad avere successo con la sua offerta per Pentax (JP3112400001). Nel settore delle telecomunicazioni male Nippon Telegraph and Telephone (JP3735400008): -2,8% a ¥565.000. Il principale operatore telefonico giapponese ha annunciato di avere avuto dei gravi problemi con le sue reti di Internet lo scorso 15 maggio.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Asiatiche

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.