La Borsa di Tokyo chiude in rialzo spinta dagli esportatori

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,6%. In luce anche il settore della siderurgia.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Sia il Nikkei che il Topix hanno guadagnato lo 0,6%. Il Nikkei ha chiuso a 17.842,29 punti ed il Topix a 1.756,64. La debolezza dello yen rispetto al dollaro ha sostenuto i titoli degli esportatori. La valuta giapponese è scesa ieri a New York ai suoi minimi livelli rispetto al biglietto verde dal dicembre 2002. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato lo 0,8%, Honda (JP3854600008) lo 0,7%, Matsushita Electric (JP3866800000) lo 0,8% ed Advantest (JP3122400009) l'1,4%. In luce anche il settore della siderurgia. Nippon Steel (JP3381000003) ha annunciato di voler aumentare la sua partecipazione in Godo Steel (JP3307800007) dal 9,5% al 15%. La notizia ha aumentato la speculazione su delle possibili operazioni di M&A tra i produttori giapponesi d'acciaio. Nippon Steel ha guadagnato l'1,2%, Godo Steel il 2,5%, JFE Holdings (JP3386030005) lo 0,8% e Kobe Steel (JP3289800009) il 3,9%. Tra gli altri titoli del listino bene Fanuc (JP3802400006): +3,3% a ¥12.060. Il primo produttore al mondo di robot industriali ha annunciato che costruirà una nuova fabbrica per aumentare la sua produzione di unità di macchine CNC (Computer Numeric Control). Nel settore dei media Fuji Television Network (JP3819400007) ha chiuso in rialzo del 5% a ¥252.000. J.P Morgan ha avviato oggi la copertura sul titolo con "Overweight" ed un target sul prezzo a ¥325.000.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro